FANDOM


Dragon Age: Origins ( conosciuto semplicemente anche con il nome di Dragon Age) è un videogioco fantasy di ruolo in terza persona per giocatori singoli, sviluppato da Bioware e distribuito da Electronic Arts. Il gioco è stato rilasciato il 3 Novembre, 2009 per PC, XBox 360 e Playstation 3 in Nord America, il 5 Novembre, 2009 in Australia e il 6 Novembre, 2009 in Europa. È stata resa disponibile anche una versione digitale per Mac nel 21 Dicembre 2009.

Il co-fondatore ed amministratore delegato della Bioware Ray Muzyika descrive Dragon Age: Origins come un valido "Erede Spirituale" della saga di Baldur's Gate, sebbene il videogioco non sia basato sulle regole di Dungeon's & Dragons o gli ambienti di Forgotten Realms. Sfrutta un nuovo motore grafico sviluppato dalla Bioware, Eclipse, e presenta un Toolset, disponibile gratuitamente, per la creazione di contenuti fan-made.


È stata inoltre rilasciata, nel Marzo 2010 , l'espansione Dragon Age: Origins - Awakening per tutte le piattaforme . Successivamente, nel 2011, è stato distribuito anche un sequel, Dragon Age II, rispettivamente l'8 Marzo e l'11 Marzo in Nord America e in Europa.



Descrizione UfficialeModifica

Sei un Custode Grigio, uno degli ultimi membri del leggendario ordine di guardiani. Con il ritorno di un antico nemico e il regno dilaniato dalla Guerra Civile, sei stato scelto dal fato per unire le terre in lotta e uccidere una volte per tutte l'Arcidemone.

StoriaModifica

Il giocatore - "Il Custode" - è la nuova recluta appartenente all'ordine dei Custodi Grigi nel Regno del Ferelden, il quale o la quale comincerà la sua avventura partendo da uno dei sei prologhi (dette Origini) disponibili per porre fine all'incombente arrivo del Quinto Flagello. Il prologo scelto determina a priori gli eventi presenti nella storia e nella stessa misura, influenza i modi di reagire degli NPCs (membri del gruppo e e non) nei confronti del Custode. Gli Elfi, per esempio, sono spesso visti come cittadini di classe inferiore.

Dovendo far fronte al tradimento inaspettato di coloro che sarebbero dovuti essere i più grandi difensori del Ferelden, il Custode dovrà far uso dei vecchi Trattati appartenenti all'Ordine dei Custodi Grigi per riunire gli alleati più improbabili e costruire un'armata in grado di affrontare l'Arcidemone, un Antico Dio nelle vesti di un potente e terrificante drago, corrotto dalla Prole Oscura e risorto dalle profondità della superficie per scatenare un nuovo Flagello nella turbolente storia del Thedas. Durante il suo viaggio, al Custode si uniranno anche altri compagni che lo supporteranno in questa onerosa missione. Le azioni intraprese nel corso di un anno - direttamente ed indirettamente - determineranno la fazione di appartenenza del Custode, il modo in cui verrà interrotta l'avanzata dell'Arcidemone e l'orda della Prole Oscura, il destino del mondo  e anche di coloro che incontrerai durante la tua avventura.

ProtagonistiModifica

Screenshot20150522105915960.jpg

Un'Elfa Custode insieme ai suoi compagni












Personaggi Principali

  • Il Custode: Il/La protagonista, e la nuova recluta appartenente ai Custodi Grigi del Ferelden
  • La Regina Anora: Consorte del Re Cailan e figlia del Teyrn Loghain
  • Duncan: Comandante dei Custodi Grigi del Ferelden. Recluta il/la protagonista affinché si unisca ai Custodi Grigi, ai quali funge anche come mentore.
  • Loghain Mac Tir: Il Teyrn di Gwaren, leader dell'esercito del Ferelden e primo consigliere di Re Cailan

CompagniModifica

  • Alistair: Un ex templare neo-iniziato reclutato all'interno dei Custodi Grigi poco prima del Protagonista
  • Cane: Un mastino da guerra di razza Mabari. È il fedele compagno del Custode se si sceglie di intraprendete l'origine umana. Se il protagonista sceglierà un'altra razza, avrà comunque l'opportunità di reclutare un altro Mabari lungo la strada verso Ostagar.
  • Leliana: Bardo di Orlais, la quale ha cercato rifugio nella Chiesa di Lothering.
  • Morrigan: Conosciuta come la Strega delle Selve, è una strega apostata mutaforma che vive nelle selve del Korcari.
  • Oghren: Un nano guerriero di origini nobili disonorato, caduto nel vizio dell'alcolismo.
  • Shale: Un golem da guerra inattivo rinvenuto in Honnleath (Richiede il DLC Prigioniero della pietra)
  • Sten: Un guerriero Qunari del Beresaad, l'avanguardia dei Qunari.
  • Wynne: Un'anziana incantatrice appartenente al Circolo della Torre dei Maghi, Kinloch Hold.
  • Zevran Arainai: Un assassino di razza elfica membro della nota organizzazione criminale dei Corvi di Antiva.

Personaggi secondariModifica

  • Principe Bhelen Aeducan: Il terzogenito di Re Endrin Aeducan, membro del Concilio dei Nani e fratello minore del Custode di origini Nobili. È uno dei due maggior contendenti che reclamano il trono di Orzammar.
  • Branka:  Campionessa odierna di Orzammar ed ex moglie di Oghren. Da tempo è alla ricerca dell’Incudine del Vuoto, un potente artefatto che può essere utilizzato per creare i golem.
  • Bodahn Feddic: Un Nano mercante che abita in superficie e che accompagna i Custodi Grigi del Ferelden durante il corso della loro avventura.
  • Re Cailan Theirin:  Il Re del Ferelden in carica agli esordi del Quinto Flagello
  • Connor Guerrin: Il figlio dell’Arle Eamon e dell’Arlessa Isolde
  • Cullen Rutherford: Un membro dell’Ordine dei templari del Ferelden
  • Daveth: Un ladro e nuova recluta dei Custodi Grigi
  • Flemeth: La madre di Morrigan e la vera “Strega delle Selve”. È una nota maga mutaforma avvolta nel mistero e narrata nei miti e nelle leggende. Si dice che sia un’essere immortale dotato di poteri terribili.
  • Fratello Genitivi: Un erudito della chiesta ed esperto dell’Urna delle Sacre Ceneri, residente a Denerim. I suoi scritti sono citati in numerose note durante il corso del gioco.
  • Greagoir: Comandante dell’Ordine dei Templari del Ferelden, responsabile alla sorveglianza dei Circolo dei Maghi situato in Kinloch Hold.
  • Irving: Primo Incantatore di Kinloch Hold
  • Arlessa Isolde: La moglie Orlesiana dell’Arle Eamon
  • Ser Jory: Un cavaliere di Redcliffe e nuova recluta all’interno dei Custodi Grigi
  • Jowan: Un mago del sangue ed un ribelle apostata che tenta di fuggire dalle mani dei Templari
  • Signora della Foresta: Un misterioso spirito che guida i lupi mannari nella Foresta di Brecilian
  • Lanaya: Potenziale successore di Zathrian come Guardiana.
  • Lord Pyral Harrowmont: Amico e confidente di Re Endrin, ultimo Re di Orzammar, e principale rivale di Bhelen nella disputa per la conquista del trono.
  • Rendon Howe: Arle di Amaranthine e mano destra di Loghain.
  • Riordan: Un Custode Grigio di Orlais inviato in ricognizione dall’Ordine di Orlais.
  • Sandal: Figlio adottato da Bodahn ed esperto di rune.
  • Bann Teagan Guerrin: Bann di Rainsfere e fratello minore di Eamon.
  • Uldred: Mago ambizioso di Kinloch Hold ed alleato di Loghain.
  • Zathrian: Guardiano del clan Dalish accampato nella periferia della foresta di Brecilian.


GameplayModifica

I designer hanno incorporato nel gioco sei diverse origini a seconda delle razze ed alcune classi. Per esempio, un nano membro della casta della nobiltà comincerà  il gioco come membro della famiglia reale di una città di nani, mentre per un nano comune il prologo avrà spazio per le strade di una città presente in superficie. Le varie origini forniscono un'introduzione al mondo del gioco e a qualche ora di gameplay. Le persone che il Custode incontrerà durante questi momenti potrebbero riapparire durante il corso del gioco, ed alcuni di essi potrebbero diventare anche dei nemici.

Non vi è la possibilità di scegliere un allineamento come nei precedenti giochi della Bioware, tuttavia le scelte morali del protagonista principale durante il gioco avranno delle conseguenze per quanto riguarda la storia. Potrà salvare il mondo, anche se buono o cattivo, ma le decisioni intraprese cambieranno drasticamente l'ambiente circostante. Alcune di queste potranno influenzare anche i compagni del Custode e potrebbero portare ad uno di questi ad abbandonare il gruppo se non inclini al suo approccio. 

Così come la serie Baldur's Gate, il giocatore sarà in grado di impartire ordini ai NPCs in tempo reale o mettendo in pausa al gioco, mettendo in coda le varie azioni come incantesimi o attacchi speciali.

CaratteristicheModifica

  • Sei origini, ognuna con una trama unica in grado di influenzare il gioco nel suo insieme. Insieme si suddividono nelle origini di: un Elfo di città, Elfo Dalish, un Nano Comune, Nano Nobile, Umano Nobile e Mago
  • Possibilità di scegliere fra le tre classi basse: ladro, guerriero o mago.
  • Gameplay basato sulla strategia e la gestione di un party. Il giocatore potrà infatti scegliere tre compagni fra quelli disponibili oltre a se stesso.
  • Combattimenti in tempo reale o strategico mediante la possibilità di mettere in pausa il gioco. 
  • La camera permette una visuale in terza persona se ingrandita o isometrica se allontanata.
  • Possibilità di creare combinazioni di incantesimi.
  • Effetti di profondità di campo che possono essere disattivati attraverso le opzioni presenti nel menù

EdizioniModifica

La Bioware ha rilasciato diverse edizioni del gioco.

  • Regular Edition per PC, Xbox 360 e PS3
  • Dragon Age: Origins Collector's Edition
  • Dragon Age: Origins Digital Deluxe Edition
  • Dragon Age: Origins Ultimate Edition

Contenuti scaricabiliModifica

Origins presenta diversi contenuti scaricabili alla scopo di ampliare la storia fra cui:

  • Caccia alla strega
  • Ritorno ad Ostagar
  • Cronache della Prole Oscura
  • Il canto di Leliana
  • Prigioniero della Pietra
  • I golem di Amgarrak
  • A Tale of Orzammar
  • La Fortezza dei Custodi

Requisiti di sistemaModifica

 
Sistema PC MAC
Consigliato Minimo (XP) Minimo (Vista) Minimo
OS Windows XP SP3

o Vista SP1

Windows XP SP3 Windows Vista SP1 OS X 10.6.2 Snow Leopard
CPU Inter Core 2 Quad @ 2.4 GHz

o equivalente

Inter Core 2 @ 1.4 GHz

AMD X2 @ 1,8 GHz

Inter Core 2 @1,6 GHz

AMD X2 running @ 2.2 GHz

Inter Core 2 Duo
Ram 2 GB (XP) o 4 GB (Vista) 1 GB 1,5 GB 2 GB
Scheda Grafica ATI Radeon HD 3850

NVIDIA GeForce 8800

GTS

ATI Radeon X850

NVIDIA GeForce

6600 GT

ATI Radeon X1550

NVIDIA GeForce

7600 GT

ATI Radeon X1600

NVIDIA GeForce

7300

Memoria Grafica 512 MB 128 MB 256 MB 256 MB
Hard Drive 20 GB 20 GB 20 GB 17 GB
Altro DVD ROM

(per copia fisica del CD)

DVD ROM

(per copia fisica del cd)

DVD ROM (per copia fisica del cd) Solo copia digitale

TriviaModifica

  • Gli sviluppatori del gioco hanno citato alcuni libri fantasy appartenenti alle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin e quadri di Frank Frazetta come ispirazione per il gioco.
  • Dragon Age: Origins è il primo videogame della Bioware sviluppato per la PlayStation 3
  • Le colonne sonore utilizzate in Dragon Age: Origins sono state composte dalla Seattle Northwest Sinfonia Orchestra
  • In precedenza era stato scelto di intitolare Dragon Age: Origins "Cronache". Inoltre la storia sarebbe stata narrata retroattivamente da una Morrigan ormai in età avanzata.
  • Era stato pianificato di far comparire tutti i compagni presenti in Dragon Age: Origins in Dragon Age: Inquisition.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale