FANDOM


Il Circolo dei Magi è l'organizzazione principale per l'addestramento dei maghi nelle nazioni del Thedas. Nel sud, tradizionalmente, è stato governato e monitorato dalla Chiesa, e sorvegliato e supervisionato dall'Ordine Templare. Nell'Imperium Tevinter, i maghi sono governati da Magister di alto livello che utilizzano l'Ordine Templare Imperiale.

Background Modifica

Il Circolo è autorizzato a prelevare ogni bambino (solitamente di età fra i sei e i dodici anni) dalla sua famiglia non appena mostra segni di abilità magica, inclusi quelli provenienti dai reali e dalla nobiltà. In quanto tali, essi sono sottratti alle loro famiglie quando sono ancora piccoli, e i bambini di alto lignaggio in grado di usare la magia perderanno ogni pretesa di proprietà e titoli della propria famiglia una volta presi dal Circolo.

Una volta entrati in un Circolo, in qualità di apprendisti i maghi vengono sottoposti ad un procedimento durante il quale il Primo Incantatore[1] preleva loro alcune gocce di sangue e le pone in un filatterio. Questo garantisce l'obbedienza da parte dei maghi, così come la possibilità di rintracciare qualunque mago decida di fuggire, dal momento che un templare può rintracciarli tramite il loro sangue.

Il bambino, quindi, viene allevato e addestrato dal Circolo fino al raggiungimento dell'età adulta, momento in cui verrà sottoposto al Tormento o verrà reso un Tranquillo. In contrasto a ciò, la partecipazione ad un Circolo nel Tevinter non è obbligatoria, bensì un privilegio[2]. I Circoli dei Magi del Tevinter sono accademie prestigiose, non prigioni.

I Circoli, come sono definite le fortezze del Circolo, tendono ad essere collocati in zone remote e difficili da raggiungere, ma i Formari hanno postazioni nelle maggiori città per motivi commerciali.

Il Circolo mantiene una politica di neutralità, poiché la Chiesa potrebbe agire contro di esso se prendesse l'abitudine di lasciarsi coinvolgere nei conflitti; l'unica eccezione è forse durante un Flagello. Nondimeno, non è inusuale vedere almeno un mago o due servire le parti di un conflitto, mentre il Circolo li ignora; sia come cortesia sia come modo per non creare troppa inimicizia contro il Circolo su entrambi i fronti.

Il Collegio dei Magi, un concilio dei Primi Incantatori da tutti i Circoli del Thedas (escluso il Tevinter) si riunisce abitualmente nella città di Cumberland, in Nevarra, per discutere la politica del Circolo ed eleggere un nuovo Sommo Incantatore.

Il Circolo ha un'accoglienza molto vasta fra maghi e non-maghi allo stesso modo. Malgrado le restrizioni imposte ai suoi membri, non è un sistema schiavistico, e i maghi stessi – benché non "liberi" – non sono proprietà della Chiesa e non sono costretti a servire in suo nome. Tuttavia, a causa delle limitazioni delle libertà personali, come il confinamento dei maghi in una fortezza a tempo indeterminato, il Circolo equivale a una prigione. Per legge, ogni Circolo dovrebbe rispettare alcuni diritti dei maghi. Invece, ambiguità o inadeguatezza nei regolamenti, un debole Primo Incantatore che non riesce a sostenere i diritti di un cerchio, Templari o sacerdoti locali propensi alla corruzione e abusi possono influenzare quanto saranno rispettate tali leggi.[3][4]

La vita quotidiana di un mago del Circolo varia a seconda della fortezza. Molti maghi entrano nel Circolo senza possedere praticamente nulla e vengono forniti di tuniche in dotazione standard, istruzione, vitto e alloggio – la cui qualità può variare. In alcuni ambienti, i maghi, impazziti per il loro confinamento o meno, cercano di porre fine alla propria miseria saltando verso la morte.[5] Il Circolo del Ferelden consentiva ai suoi abitanti un periodo settimanale di esercizio fisico all'aria aperta, sotto supervisione, finché un mago sfruttò quel periodo per mettere in atto un tentativo di fuga; in quello stesso Circolo, la punizione per un crimine del genere valse all'autore tre anni di completo isolamento. Tali condizioni relativamente umane possono essere drasticamente contrastate dal Circolo di Kirkwall, dove è fortemente implicito che i Templari abusino sessualmente di maghi e Tranquilli. Gli apprendisti di tutti i Circoli, comunque, vivono in modo comunitario e vengono educati dagli Incantatori in piccole classi. Non è ammesso alcun contatto con le loro famiglie o con chiunque dall'esterno, ad eccezione dei privilegi di posta. Passano le giornate nello studio e nella ricerca delle diverse scuole di magia e alchimia.

Il sostentamento del Circolo è garantito dalla vendita di beni o servizi magici che i Formari sono autorizzati a fornire. I prezzi di questi beni e servizi sono decisi dal Primo Incantatore regionale[6], il quale gestisce il commercio e le finanze della fortezza del Circolo.

Le unioni romantiche tra maghi sono scoraggiate dal Chiesa, ma questo non impedisce ai maghi di un Circolo di avere storie d'amore in segreto. Qualora tale relazione produca prole, ogni bambino nato da un mago del Circolo appartiene alla Chiesa. Nel caso in cui quel bambino nasca a sua volta mago, come nel caso di Rhys, verrà mandato in un altro Circolo diverso da quello dei genitori.[7] La Chiesa fa di tutto per evitare che i maghi abbiano legami familiari all'interno dello stesso Circolo. Relazioni sentimentali tra maghi e Templari sono esplicitamente vietate, ma si sa che accadono. Nel Tevinter però non funziona in questo modo, dal momento che i legami familiari e la magia si intrecciano. Tuttavia, vi è una gerarchia nei Circoli tevinteriani in quanto il proprio status sociale dipende principalmente dall'appartenenza alla classe nobile e secondariamente dai riconoscimenti garantiti dal proprio talento magico.

Alcuni potrebbero considerare l'imprigionamento dei maghi nel Circolo dei Magi una persecuzione ingiusta e una violazione dei diritti dei maghi donati loro dal Creatore, mentre altri credono che siano sacrifici necessari per proteggere la popolazione dai pericoli della magia, ma anche per proteggere i maghi dal bigottismo del mondo esterno.

Storia Modifica

Prima di diventare l'Imperium, il Tevinter era governato da una dinastia di re. E ben prima della Chiesa c'era un Circolo dei Magi: la società di maghi in ogni città. I titoli moderni utilizzati nei Circoli – incantatore, Incantatore Anziano, Primo Incantatore – sono tutti nati qui,[8] e i Circoli erano i luoghi in cui i maghi più potenti studiavano e praticavano la magia.

Negli anni precedenti la fondazione della Chiesa e l'inizio dell'Era Divina, il Thedas piombò nel caos. Il Primo Flagello era concluso, l'Imperium aveva spezzato la successiva Marcia di Andraste, e nonostante la diffusione degli insegnamenti del Creatore, maghi del sangue e culti dei Vecchi Dei erano molto diffusi.[9] L'Inquisizione si formò intorno al -100 Era Antica[10] con l'obiettivo di proteggere il popolo dalla tirannia della magia in qualsiasi forma potesse assumere: maghi del sangue, abomini, cultisti o eretici.[11] Una libera associazione di Andrastiani fautori della linea dura, perlustrò le terre in cerca di queste minacce e alcuni dicono che il loro sia stato un regno di terrore.[12] Altri affermano che furono gettati in una luce negativa dalla storia perché le loro indagini e anche l'applicazione della giustizia, proteggendo sia maghi sia gente comune in modo imparziale, contrariarono troppi gruppi di potere. In questi racconti si suggerisce che il gruppo fosse già conosciuto come i Cercatori della Verità e che il soprannome di "Inquisizione" fosse probabilmente dispregiativo.[13]

Nell'1:20 Era Divina, la Chiesa e l'Inquisizione stipularono l'Accordo di Nevarra, e crearono il Circolo dei Magi per disciplinare l'utilizzo e l'apprendimento sistematico della magia nel Thedas. L'Ordine Templare fu creato per catturare i maghi che rifiutavano di unirsi al Circolo e per controllare le società di maghi, e i Cercatori della Verità per sradicare la corruzione.[14]

Poiché la magia era stata la fonte del potere dell'Imperium, fu tutto fuorché vietata quando la Chiesa divenne la nuova forza dominante nel Thedas. La magia del sangue fu completamente proibita, e coloro che praticavano qualsiasi tipo di magia furono confinati. In un primo momento, la Chiesa tenne in custodia i maghi e faceva continuamente accendere loro la fiamma eterna in ogni chiesa del Thedas, proibendo tutte le altre forme di magia. Quasi nessuno si sorprese quando i maghi della Gran Cattedrale protestarono per il fatto che esseri tanto potenti usassero i loro poteri unicamente in modo così banale. La Divina Ambrosia rimase sorpresa dall'insolenza dei maghi e quasi ordinò una Marcia Sacra contro la sua stessa Cattedrale, fino a quando i suoi templari le consigliarono diversamente. Dopo una trattativa, i Circoli dei Magi stabilirono una nuova priorità di essere esiliati in fortezze remote lontano dalla società, nelle quali essi potessero praticare le loro arti magiche senza le restrizioni troppo prepotenti della Chiesa[15].

Con l'incombente guerra fra Maghi e Templari, ad un certo punto il Collegio dei Magi votò per separarsi dalla Chiesa, tra il 9:38 e il 9:40 Era del Drago, sciogliendo i Circoli a tutti gli effetti.

Se Cassandra diventa Divina: Il Circolo dei Magi viene ripristinato e riformato sotto la Divina Victoria. Se i maghi ribelli sono stati arruolati dall'Inquisizione, tornano al Circolo e formano un nuovo Collegio di Magi nominato la Mano Scintillante, che presto diventa la forza dominante nella politica del Circolo, sostenendo una riforma e stretti legami con l'Inquisizione.

Se Vivienne diventa Divina: Il Circolo dei Magi viene ripristinato. I maghi crescono rapidamente nel nuovo Circolo, avendo più libertà e responsabilità rispetto al passato, anche se tutto il potere effettivo spetta alla nuova Divina. Se i maghi ribelli sono stati reclutati dall'Inquisizione, rifiutano di unirsi al suo Circolo dei Magi. Vivienne va in guerra contro i maghi ribelli e schiaccia la loro rivolta, costringendoli ad arrendersi a lei o a tornare all'Inquisizione.

Se Leliana diventa Divina: Il Circolo dei Magi è formalmente sciolto dalla Divina Victoria.

Indipendentemente da chi è stata resa Divina, i maghi dell'Inquisizione infine spinsero per l'indipendenza dal Circolo e formarono il Collegio dei Incantatori. Il Circolo dei Magi finì sotto la guida di Vivienne e anche se il Circolo e il Collegio si scontrarono, essi convissero tenuemente.[16]

Circoli dei Magi noti Modifica

Ci sono 14-15 Circoli dei Magi nel Thedas sotto la giurisdizione della Chiesa Andrastiana. I sette Circoli dei Magi nel Tevinter sono sotto la giurisdizione della Chiesa Imperiale.

Nazione Ubicazione Chiesa Dettagli
Anderfel Hossberg Andrastiana

V. Voce del Codex: Ratto.

Antiva Sconosciuta

Andrastiana

V. dialogo tra Zevran e Wynne.

Ferelden Jainen Andrastiana

Nel bannorn di Mare del Risveglio. V. Dragon Age Legends

Ferelden Lago Calenhad

Andrastiana

V. Torre del Circolo.

Liberi Confini Ansburg

Andrastiana

Liberi Confini

Hasmal

Andrastiana

Liberi Confini

Kirkwall

Andrastiana

V. La Forca

Liberi Confini

Markham

Andrastiana

Liberi Confini

Ostwick

Andrastiana

Liberi Confini

Starkhaven

Andrastiana

Il Circolo fu bruciato completamente. La maggior parte dei suoi maghi e templari fu spostata a Kirkwall. Sia il capitano Rylen (ex Cavaliere-capitano di Starkhaven) sia il comandante Cullen Rutherford commentarono nel 9:41 che i Templari furono mandati dal Circolo di Starkhaven per sostenere i Templari di Kirkwall dopo gli eventi del 9:37 Era del Drago, perciò pare che il Circolo sia stato ricostruito in qualche forma da questo momento, anche se i maghi a Kirkwall non sono stati trasferiti di nuovo a Starkhaven.

Nevarra Cumberland

Andrastiana

Il più grande e più potente Circolo sotto la Chiesa Andrastiana. Sede di comando del Sommo Incantatore.

Nevarra Perendale

Andrastiana

Orlais Montsimmard

Andrastiana

Orlais Val Royeaux

Andrastiana

V. La Bianca Spira

Rivain Dairsmuid

Andrastiana

Fu annullato nel 9:40 Era del Drago.

Tevinter Carastes Imperiale Una delle più prestigiose accademie di maghi nell'est

dell'Imperium. V. Dragon Age: The World of Thedas Volume 2, pg. 232.

Tevinter Minrathous Imperiale Il più antico Circolo del Thedas, sede della più grande libreria

di conoscenza arcana, la Sala Arcana. Sede del potere dei Magister, dei Senatori Imperiali e dell'Arconte Imperiale.

Tevinter Vyrantium Imperiale V. Codex entry: I Venatori

Gerarchia Modifica

Ciascun Circolo segue una semplice gerarchi di sei livelli, a cui tutti i residenti si adattano, anche se i Tranquilli sembrano stare fuori da questa progressione.

  • Il Sommo Incantatore, il diretto rappresentante del Circolo con la Chiesa e consigliere della Divina. Il Sommo Incantatore viene eletto dal Collegio dei Magi a Cumberland. Lothaire Hardouin fu il primo Sommo Incantatore.[21] Nel 9:39-9:40 Era del Drago, la posizione è tenuta da Fiona, un'ex Custode Grigio.
  • Il Primo Incantatore, capo di un Circolo. I Primi Incantatori si riuniscono abitualmente nella città di Cumberland, per il loro Collegio, noto come Collegio dei Magi.
  • Gli Incantatori Anziani, un piccolo concilio dei maghi più esperti presenti in ciascun Circolo. I neo nominati Incantatori Anziani vengono presentati alla Divina in una cerimonia nella Gran Cattedrale.[22]
  • Incantatori Giovani, in base al loro titolo, possono essere visti come i vice degli Incantatori Anziani o anche i loro capi del personale.
  • Gli Incantatori, maghi che fanno da tutori agli apprendisti. Possono essere specializzati in particolari campi di studio.
  • I Maghi, tutti i residenti che hanno superato il loro Tormento.
  • Gli Apprendisti, tutti gli studenti addestrati per il Tormento.

Ai tempi dell'Imperium Tevinter, il rango di Magister esisteva al di sopra di quello di Primo Incantatore in quando suprema autorità di ciascun Circolo. Dopo che il mago Darinius reclamò il titolo di Arconte, i magister divennero semplicemente il rango nobile nel Tevinter. Tutti i Circoli al di fuori del Tevinter abolirono questo rango.

In Dragon Age: Asunder, ci si riferisce a Wynne come "Arcimaga", che sembra essere un titolo onorario al di fuori della gerarchia regolare, ma che pure le conferisce un'autorità prossima a quella del Primo Incantatore nelle faccende del Circolo.

Confraternite degli Incantatori Modifica

Articolo principale: Confraternite degli Incantatori

I maghi del Circolo sono anche suddivisi in diverse confraternite, l'equivalente degli schieramenti politici, che sostengono diversi punti di vista su come i maghi dovrebbero agire e sul loro posto nella società.

Il Tormento Modifica

Articolo principale: Il Tormento

Il Tormento è un rito di passaggio segreto che il Circolo applica, senza avvertimento, ai maghi apprendisti adulti. L'apprendista è esposto ad un demone, in circostanze controllate, allo scopo di provare che è abbastanza forte e dotato di forza di volontà per contrastare un tentativo di possessione.

I Tranquilli (Adepti della Calma) Modifica

Articolo principale: I Tranquilli

I maghi troppo deboli per resistere a una possessione demoniaca o che sembrano essere pericolosi vengono costretti (o si offrono volontari) a passare attraverso il Rito della Calma, che prevede l'utilizzo del lyrium per tagliare la connessione di un mago con l'Oblio: in tal modo, essi non possono più sognare. Come effetto collaterale, le loro emozioni vengono completamente rimosse. Si credeva che i demoni non potessero possedere un Tranquillo; successivamente è stato dimostrato che tale convinzione era sbagliata. Nella mente dei Tranquilli non c'è passione, il che li rende indesiderabili da possedere in primo luogo.

Badano a se stessi e, qualora venga loro richiesto direttamente, dichiarano che avere la possibilità di vivere un'esistenza pacifica e utile è di gran lunga preferibile rispetto alle possibili alternative.

I Formari Modifica

I Formari sono composti da maghi che si dedicano ad usare i propri talenti magici per creare vari elementi, in particolare incantesimi. Alcuni Formari, inoltre, creano e vendono oggetti a base d'erbe come pozioni. I Tranquilli appartengono a questo gruppo e si occupano della gran maggioranza degli incantamenti per conto del Circolo. Come gli incantatori tra i Formari non praticano la magia, così i veri maghi non sono in grado di fare incantamenti. Sono più simili a una gilda di commercianti che ad un'organizzazione politica. Owain e Solivitus sono entrambi esempi di Formari. I Formari hanno più contatti con il mondo esterno rispetto agli altri maghi e mantengono postazioni commerciali e negozi nelle maggiori città e insediamenti allo scopo di mandare avanti gli affari del Circolo.[24] Un esempio di questi negozi è "Meraviglie del Thedas" a Denerim.

Diritto di Annullamento Modifica

Articolo principale: Diritto di Annullamento

Il Diritto di Annullamento è il diritto di eliminare un Circolo dei Magi che viene ritenuto irrecuperabile a livello di controllo; si effettua ordinando ai templari di uccidere tutti i maghi all'interno di un Circolo. Tutte le Gran Sacerdotesse della Chiesa possono invocare questo diritto.

Esponenti di rilievo Modifica

  • Adrian
  • Arvin
  • Finn
  • Fiona
  • L'Inquisitore (se mago umano)
  • Irving
  • Orsino
  • Rhys
  • Uldred
  • The Warden (se mago)
  • Vivienne
  • Wynne

Apostati/Eretici Modifica

I maghi che non fanno parte del Circolo dei Magi sono considerati apostati e vengono cacciati e uccisi dai Templari. I maghi che sfuggono dal Circolo sono considerati apostati e uccisi o riportati al Circolo dai Templari. Con abbastanza segretezza, tuttavia, gli apostati hanno dimostrato di avere diversi livelli di integrazione nella società Thedasiana, come Malcolm Hawke, Gascard Dupuis e Anders. Col senno di poi, gli apostati considerano il Circolo una prigione.

Gli apostati che praticano forme vietate di magia, come la Magia di Sangue, sono noti come Maleficarum e sono ancora più a rischio di essere braccati e uccisi per le loro pratiche.

Anche i Guardiani Dalish sono considerati apostati. Tuttavia, la Chiesa e l'Ordine Templare, come regola generale, non intervengono fintanto che i Dalish si spostano rapidamente e si tengono alla larga dagli insediamenti più grossi.

Note Modifica

  • Orzammar può avere un Circolo dei Magi a seconda delle scelte del giocatore durante Dragon Age: Origins; il Circolo esiste al di fuori della supervisione della Chiesa e sarebbe l'unico Circolo libero nel Thedas.
  • La nana fabbro Dagna può unirsi al Circolo dei Magi in qualità di osservatrice a seconda delle scelte del giocatore in Dragon Age: Origins. Lei è la prima nana osservatrice dai tempi di "Ureldin nel 13° secolo",[25] e, più recentemente, di Minderel.[26]

Riferimenti Modifica

  1. According to Ser Thrask.
  2. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 1, p. 103
  3. David Gaider, http://social.bioware.com/forum/1/topic/304/index/6901812&lf=8.
  4. Gaider, David. "Anyone else notice the retcon of the tranquil?". BioWare Social Network. Retrieved March 24, 2012.
  5. Short Story: Paper & Steel
  6. Merchant NPC dialogue in the Gallows Courtyard
  7. Wynne/Dialogue#Wynne and Alistair
  8. Codex entry: Tevinter: The Magisters
  9. Thedas UK (January 14, 2012). "David Gaider Interview". Retrieved September 17, 2012.
  10. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 1, p. 50
  11. "On Templars, Raiders, City Guards and The Coterie". Official BioWare blog. Retrieved September 17, 2012.
  12. Codex entry: The Seekers of Truth
  13. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 1, p. 106
  14. Dragon Age: Asunder, Epilogue.
  15. Codex entry: History of the Circle
  16. Vivienne's epilogue slides in Trespasser
  17. A loading screen during Dragon Age suggests this.
  18. Dragon Age: Asunder, Chapter 18 and Epilogue
  19. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 1, p. 76
  20. Dragon Age: The World of Thedas, vol. 1, p. 102
  21. Codex entry: The First Grand Enchanter
  22. As mentioned in Dragon Age: Asunder pp. 297-298.
  23. According to Legacy, Malcolm Hawke was this when he met Leandra.
  24. Dragon Age (tabletop RPG), Player's Guide, set 2, p. 60
  25. According to Dagna during An Unlikely Scholar, if choosing to help her join the Circle.
  26. Dragon Age Comic.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale